Mostre


OPERE CHE SONO STATE ESPOSTE


Intestazione_1

 

Il miracolo della vita é stata l’ispirazione, poi l’amore per l’arte figurativa unita alla mia passione per la fotografia artistica ha dato vita a queste prime tre opere.
Le fotografie della “Venere d’Urbino” (omaggio a Tiziano) e “La nasciata di Venere” (omaggio a Botticelli) scaturiscono da una ricerca fotografica lunga e laboriosa, che grazie anche alla pazienza delle mie modelle in stato di gravidanza, ha portato la realizzazione delle fotografie che in questo momento sono esposte alla Mostra INTER ART di Greifswald nel nord della Germania e sono state esposte a Saragoza in Spagna.
Per uscire dai schemi di una fotografia già sviluppata in passato da diversi artisti in cui veniva ricreato minuziosamente il quadro pittorico ricercando materiali il più possibile simile a quelli scelti dal pittore, (drappi, vestiti e acconciature) ho preferito integrare nell’opera pittorica fotografata il soggetto da me ritratto fotograficamente, una donna in stato di avanzata gravidanza.
Devo dire che sicuramente la mia scelta é ardua, in quanto il mio lavoro cattura l’interesse del pubblico solo dopo qualche minuto di attenzione dato che l’impatto visivo é molto simile al quadro originale, ma ciò é voluto. Far sfumare i capelli della modella con quelli della Venere dipinta é solo una delle difficoltà incontrate. Anche la scelta della modella non é stata semplice. Volevo una donna dai seni piccoli e come si sa la cosa é alquanto difficile dato che nella stragrande maggioranza delle volte alle donne incinte si gonfiano i seni.
La fotografia de “Le tre grazie” (omaggio a Thorvaldsen) al contrario é stato più semplice nella fase di post-produzione, anche se la sessione fotografica é stata impegnativa in quanto i soggetti erano tre. Bisogna ricordare inoltre che le modelle non erano delle professioniste.

La nascita di venerela venere d'urbinoLe tre grazie

PIÈ DI PAGINA_1